VERSO NOCERA, ZITO: “SFIDA AFFASCINANTE CONTRO UN AVVERSARIO ORGANIZZATO”

Giocare contro la Nocerina significa affrontare un blasone storico e affascinante”. Così il tecnico Domenico Zito durante la conferenza stampa di presentazione del match tra giallorossi e “Molossi” campani.

ZITO

Sarà una gara difficile, contro un avversario in corsa per i playoff. Da parte loro mi aspetto motivazioni forti ed una determinazione importante. Dal canto nostro, la Cittanovese sta bene, malgrado qualche defezione e qualche situazione gestita male nelle precedenti gare. Ma la squadra è viva, gioca bene, e crea tantissime occasioni da gol. Sono fiducioso a riguardo. La nostra ambizione è di tornare a casa con i tre punti. Poi, ovviamente, la spunterà chi avrà interpretato meglio il match”.

Sul piano tattico sono previste novità?

Alcune assenze mi impongono, gioco forza, scelte differenti rispetto alle passate giornate. Questo non significa che l’organico a disposizione non sia in grado di affrontare al meglio la Nocerina. Dai ragazzi mi aspetto una prova di maturità ed intelligenza”.

CATALDI

 Per la sfida contro i “Molossi” uno dei terminali d’attacco sarà il furetto classe ’98 Benito Cataldi.

Giocare determinate partite è sempre bello. Andiamo in casa della Nocerina, compagine in corsa per i playoff e caratterizzata da grande organizzazione tattica e da un organico di qualità. Noi ce la metteremo tutta per strappare un risultato positivo che dia ragione alle nostre ambizioni. Non sarà facile, ma c’è in questi giorni ho percepito da parte del gruppo la consapevolezza di voler dare tutto per i tre punti”.

Leave a Reply