CITTANOVESE IN CRESCITA NEL TEST CONTRO LA BOVALINESE

La Cittanovese si impone per 3 a 1 sulla Bovalinese, fa registrare importanti passi in avanti in termini di condizione, e mette un altro tassello nel mosaico di amichevoli che sta animando questo pre campionato settembrino.

Giallorossi in campo con il 3-4-2-1 e armati in attacco col tridente Crucitti – Silenzi – Dorato. Out Lo Nigro, Rizzo e Barilaro per acciacchi fisici, quindi spazio ai convincenti Miceli, Meola e Patrucci nell’undici iniziale.

Di contro, Bovalinese schierata da mister Gigi Iervasi con il 3-5-2: Maviglia al centro della difesa, Libri libero di inventare in mediana protetto dall’esperto Casadonte, e il duo Facundo – Tassone in avanti.

In gol Dorato (2) e Silenzi per i padroni di casa; Vergara nella ripresa per gli ospiti.

Siamo in crescita e sono contento per quanto fatto vedere oggi in campo dal collettivo – ha affermato mister Pietro Infantino al termine della gara -. C’erano assenze importanti da gestire ma i ragazzi si son fatti trovare pronti. Oggi giocavamo con sei under nell’undici titolare. Io dico sempre che in campo non c’è l’età a fare la differenza, ma la personalità e la qualità del singolo e del gruppo. Sono contento, lo ribadisco. Siamo lontani da quello che dovremo essere, è ovvio, ma i passi in avanti sono altrettanto evidenti. Nelle prossime uscite – ha proseguito – cercheremo altri minuti da mettere nelle gambe e proveremo ad inserire altri giovani interessanti che vogliono mettersi in mostra. La strada è quella giusta”.

Poi una battuta sul mercato: “La Società ha le idee chiare e lungimiranti e io sono concentrato sul gruppo che ho a disposizione. Poi, se arriveranno altri calciatori con le qualità umane e tecniche di quelli che già ho a disposizione, non potrò che essere contento. Sappiamo cosa serve e c’è fiducia anche in questo senso”.

Soddisfatta anche la Società, che in zona mista si è fatta sentire con le dichiarazioni del Vicepresidente giallorosso Tonino Mamone. “Ringraziamo la Bovalinese per il pomeriggio di calcio vissuto insieme – ha sottolineato il dirigente – e rinnoviamo alla compagine amaranto le migliori fortune per il prossimo futuro. Venendo al Cittanova – ha proseguito – i progressi della squadra sono evidenti e già in questa fase stanno emergendo idee e concetti di gioco significativi, nonostante i carichi di lavoro che appesantiscono le gambe dei calciatori. Il mister e il gruppo stanno lavorando duramente, con doppie sedute giornaliere e con un’intensità pregevole. Che evidenzia la voglia di tutti di fare bene. Per quanto concerne il mercato – ha concluso – riteniamo la fretta una condizione non necessaria e, anzi, del tutto dannosa. L’organico è pressoché completo. Sappiamo cosa serve ancora per migliorare. Ma le limature dovranno dimostrarsi funzionali al progetto”.

La Cittanovese tornerà in campo sabato prossimo, alle 17,00, contro la compagine gioiese del Saint Micheal.

 

CITTANOVESE 3 – BOVALINESE 1

CITTANOVESE (3-4-2-1): Latella; Miceli, Corso, Scuderi; Isabella, Fuschi, Meola, Petrucci; Crucitti, Silenzi; Dorato. All. Infantino.

(Nel secondo tempo entrano in campo Giorgiò, La Vecchia, Lo Sasso, Panetta, Alexander, Guerrisi, Legato, Amenta).

BOVALINESE (3-5-2): Stilitano; Manglaviti, Maviglia, Baccillieri; Giorgi, Grillo, Casadonte, Libri, Pelle; Facundo, Tassone. All. Iervasi.

(Nel secondo tempo entrano Sabatino, Vergara, Futia, Teti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.