CITTANOVESE vs MESSINA, ZITO: “DOMENICA DAREMO TUTTO, VOGLIAMO VOLTARE PAGINA”

Al termine della odierna seduta di rifinitura, in vista dell’attesissima gara di domani pomeriggio contro il Messina, l’allenatore Domenico Zito e i componenti dello Staff Tecnico Antonino Gullo e Vincenzo Prochilo hanno risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa.

DOMENICO ZITO

“Sarà una partita particolare – ha spiegato il tecnico – soprattutto perché ci ritroveremo di fronte una squadra dal blasone importante. Noi, come concetti e come approccio mentale, l’abbiamo preparata in modo sereno, senza forzare la mano su nessun aspetto. I ragazzi devono sentirsi tranquilli e scendere in campo convinti delle loro potenzialità. Una partita così deve produrre solo sensazioni positive, nell’ambiente ma soprattutto nella squadra. Veniamo da una settimana di lavoro proficuo, il gruppo sta crescendo giorno dopo giorno. Sono fiducioso”.

Sul piano tattico, il mister ha annunciato possibili variazioni al modulo, alla luce anzi tutto del mancato arrivo del transfert per Ramiro Gonzalez.

“Abbiamo lavorato su più situazioni – ha sottolineato Zito – ed è possibile che per domani faccia scelte diverse rispetto alla scorsa settimana. Anche perché finalmente ho tutti i calciatori a disposizione e, di conseguenza, ho la possibilità di allargare lo spettro delle considerazioni. Peccato per l’assenza di Ramiro, ci avrebbe dato una grossa mano”.

In settimana i calciatori hanno intensificato il lavoro sul campo, dimostrando grande determinazione.

“Quando giochi bene ma poi perdi – ha chiosato l’allenatore – aumenta la rabbia. Siamo stati bravi, in questa fase, a canalizzare le emozioni su binari positivi. Da questo punto di vista, è scattata la scintilla”.

In passato, per oltre quindici anni, Zito ha allenato le giovanili della Reggina Calcio. Da ex amaranto, vivere la sfida con il Messina ha un sapore diverso.

“All’interno di questo gruppo ci sono diversi ex della Reggina Calcio – ha ricordato il tecnico giallorosso – e questo può essere un valore aggiunto sul piano psicologico. In ogni caso, domenica lotteremo fino alla fine dando tutto sul campo. Vogliamo sbloccare questa situazione, da subito”.

VINCENZO PROCHILO

Visto alla lente di ingrandimento, il momento specifico che va attraversando la Cittanovese necessita di una lettura esperta.

“Il gruppo sta crescendo – ha affermato il collaboratore tecnico – e i tanti nuovi arrivi si stanno integrando al meglio. Abbiamo preparato bene la partita, e veniamo da un percorso positivo, al di là delle sconfitte. Noi dobbiamo crescere in fretta, imparando anche ad essere furbi e lucidi nella gestione di alcuni momenti chiave della gara. Sul piano del gioco non abbiamo nulla da rimproverarci”.

Prochilo, da calciatore, ha disputato tante partite importanti in ambito professionistico.

“Per vincere questa partite non c’è un trucco – ha scandito -. Contano la concentrazione dei singoli e il lavoro settimanale. A prescindere dal nome della squadra, ogni domenica i ragazzi devono dare battaglia”.

ANTONINO GULLO

La Cittanovese, contro Troina e Gelbilson, ha subito i gol decisivi negli ultimi minuti della partita. Sul piano atletico, tuttavia, la squadra ha dimostrato un soddisfacente stato di forma.

“La squadra sta bene – ha rassicurato il preparatore atletico Antonino Gullo – e lo abbiamo visto già nelle scorse gare. Certo, siamo ancora ad inizio stagione e dobbiamo migliorare. Nelle prime uscite di campionato, più che la freschezza atletica, è mancata la concentrazione negli ultimi minuti, quindi è chiaro che in termini di gestione bisogna fare di più. Per la sfida contro il Messina recuperiamo tutti i giocatori, compreso Napolitano che in settimana aveva accusato qualche fastidio muscolare. Un ulteriore elemento positivo che dovremo sfruttare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.