ECCO IL GELA, NAPOLITANO: “SE LAVORIAMO DA SQUADRA SUPERIAMO OGNI DIFFICOLTA'”

NAPOLITANO

Per lui una prima parte di stagione molto positiva, durante la quale ha messo in mostra le sue doti migliori: corsa, imprevedibilità, fantasia. Per l’attaccante classe ‘99 Francesco Napolitano, completamente ristabilito dopo l’infortunio muscolare delle scorse settimane, è tempo di tornare in campo tra i titolari.

Contro il Gela sarà una partita durissima – ha esordito il calciatore – e dovremo affrontarla con molta attenzione. Loro hanno qualità in ogni reparto e singoli di grande valore. Per noi sarà un test molto probante”.

Ritorni in campo da titolare dopo un’assenza di quasi un mese. L’infortunio è finalmente alle spalle?

Abbiamo lavorato molto con il mister e con lo staff per superare al meglio la fase dell’infortunio – ha spiegato Napolitano – ed ora sto bene. Se l’allenatore vuole io sono pronto. Dopo oltre venti giorni di stop la voglia di tornare è tantissima”.

Fino ad oggi hai messo in mostra qualità eccezionali. Adesso manca solo il gol.  

Si è vero – ha proseguito l’attaccante – ma non è un problema. Il gol non deve diventare un’ossessione. Il calciatore fa tante cose in campo, tutte importanti. La marcatura personale arriverà, ma quello che conta è la Cittanovese nel suo complesso. Domani serviranno punti salvezza e per conquistarli dovremo lavorare da squadra. Come già dimostrato in questa stagione, quando ragioniamo da singoli perdiamo molto del nostro valore Quindi, a prescindere da chi segna, l’importante è rimanere uniti e concentrati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.