LA CITTANOVESE PAREGGIA AD EBOLI, ZITO: “FATTO VEDERE GRANDE CALCIO, RAMMARICO PER I DUE PUNTI PERSI”

È un Domenico Zito rammaricato quello che si presenta ai microfoni della sala stampa del “Dirceu” nel post partita contro l’Ebolitana. L’allenatore giallorosso non nasconde l’amarezza per i due punti persi nel finale di gara contro i biancocelesti campani.

“Dico grazie ai ragazzi per quanto fatto vedere oggi – ha esordito il tecnico della Cittanovese – sia in termini di gioco collettivo che di determinazione individuale. Per 65’ abbiamo costruito grande calcio, interpretando al meglio ogni situazione e portandoci meritatamente sul doppio vantaggio”.

“Nel primo tempo la squadra ha mantenuto un predominio pressoché totale – ha analizzato mister Zito – peccando solo di lucidità sotto porta. Potevamo concretizzare di più, senza dubbio. Tra l’altro, c’era un rigore evidente per noi non concesso dall’arbitro. Nelle ripresa, complici decisioni del direttore di gara a dir poco discutibili, gli avversari sono rientrati in partita e hanno confezionato la beffa a tempo quasi scaduto”.

Per Domenico Zito: “Gli errori di direzione ci possono stare e, personalmente, non amo parlare degli arbitri. Ognuno fa il suo lavoro e svolge un ruolo preciso che va sempre rispettato. Ma quest’anno, ad elencarli tutti, i torti sono stati già troppi. Purtroppo ci abbiamo fatto l’abitudine. Domenica prossima – ha concluso il tecnico giallorosso – scenderemo in campo per riprendere il cammino verso il nostro obiettivo, forti di un percorso di crescita che dà fiducia per il futuro. Questo gruppo darà soddisfazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.