Il weekend del settore giovanile

Il weekend del settore giovanile

Juniores Nazionali

Riprende domani sabato con calcio d’inizio alle 14,30 il cammino del campionato Juniores nazionali con la disputa della sesta giornata di andata. Il Cittanova Calcio è di scena sul campo della Gelbison, una delle protagoniste di questo inizio di campionato . Siamo tutti d’accordo che nel calcio giovanile il risultato dovrebbe essere l’ultimo degli obiettivi, ma ci sono momenti che un risultato può voler dire tanto, molto, tutto. Può regalare emozioni mai provate, motivazioni indescrivibili, senso di appartenenza, consapevolezza, amore infinito per il più bello sport del mondo. Queste le sensazioni per il team giallorosso dopo la vittoria dell’ultimo turno .Ottima prestazione dei ragazzi di mister Angelo Milano classe 2003 2004 e 2005 che si aggiudicano pur con sofferenza nel finale ( ottimo intervento di Perrelli che evita il pareggio) il derby con il Lamezia. Approccio iniziale senza storia con i locali che fanno propria l’intera posta mostrando buon impegno, ottime trame di gioco e grandi azioni in velocità che avrebbero potuto rendere il bottino ancor più ricco in vista del nuovo turno di campionato . Turno che si presenta proibitivo con la squadra campana consolidata in classifica a quota sette che vorrà riscattare la sconfitta di Nocera . Dal canto suo il Cittanova Calcio cercherà di confermare quanto di buono fatto vedere fin qui per continuare a fare crescere l’obiettivo principale del progetto cittanovese. Alle radici del Settore giovanile c’è l’attività di base, un movimento in costante espansione e crescita: nei numeri, nelle iniziative, nei progetti. “Stiamo lavorando molto e siamo convinti che alla lunga raccoglieremo i frutti di questo lavoro” afferma il team menager Domenico Anselmo che prosegue ” La missione del settore giovanile da sempre non è solo crescere calciatori, ma anche e soprattutto persone. Cerchiamo di trasmettere dei valori, uno stile, di distinguerci, anche e soprattutto nei comportamenti, dentro e fuori dal campo, con mister Milano abbiamo fatto un lavoro di “reset” iniziale partendo da quelle che sono le basi del calcio, la parte coordinativa, la tecnica di base, la tattica individuale, i primi movimenti. Ne stiamo già ricavando qualcosa di interessante, ma al momento la priorità è continuare ad allenarsi e a crescere. Non guardiamo i risultati ma cerchiamo di migliorare il singolo per migliorare, di conseguenza, tutta la squadra. Abbiamo alle spalle una società organizzata che non ci mette pressioni, formata da persone che conoscono bene il calcio . “Gli obiettivi non sono immediati, ma a medio-lungo termine, vogliamo contribuire alla formazione di ragazzi che possano essere utili alla causa e che possano ambire, un domani, al salto in prima squadra”

Allievi e Giovanissimi 

In attesa dell’ufficializzazione dei campionati, i lavori in casa Allievi e Giovanissimi continuano a pieno ritmo con i consueti allenamenti infrasettimanali. Ad arricchire il programma di preparazione di queste settimane anche alcune sessioni speciali di lavoro. Le varie squadre hanno infatti disputato delle partitelle in famiglia in diverse sessioni di allenamento, appuntamenti che hanno dato l’occasione di mettere a punto la preparazione.“Stiamo sfruttando queste settimane per sistemare un po’ di aspetti, sia sul piano atletico che sul piano tecnico, cercando di distribuire al meglio i carichi di lavoro ”, spiega il tecnico degli allievi Sarino D’Agostino, “gli allenamenti congiunti ci hanno dato la possibilità di alternare alla preparazione alcune fasi di gioco. Stiamo lavorando con un buon ritmo e con tranquillità, per arrivare pronti alla ripresa del campionato” conclude Alessandro Giordano trainer dei giovanissimi.

Scuola calcio

Pulcini

Ci si avvicina sempre più alla fase finale della Coppa Calabria . Dopo il passaggio del turno a discapito del San Giorgio Blu i giovani del Cittanova Calcio domenica saranno impegnati nelle semifinali che si disputeranno all’Uliveto Principessa alle ore 9,30 Di fronte ai ragazzini guidati da Domenico Nava la squadra reggina dello Xenium , mentre le altre semifinaliste sono il San Giorgio Morgeto (bianco) e la Scuola Calcio Favasuli di Africo. Le due vincenti si scontreranno in finale .Una bellissima iniezione di fiducia per i ragazzi della scuola calcio in virtù dell’inizio del torneo Don Bosco Cup che vedrà nel girone A il Cittanova Calcio (bianchi) il San Nicola Melicucco , il Cinquefrondi , il Polistena C5 (rosso) e il San Giorgio Morgeto ( arancio) e nel girone B il Cittanova Calcio ( rosso) il Polistena C5 (verde) il San Giorgio Morgeto ( blu) il Real Taurianova, e le due formazioni di Palmi la Polisportiva Academy e l’ Arcudace.

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

adana escort - mersin escort - adana escort bayan - samsun escort - eskişehir escort - asya bahis -
restbett.com
- kingbettings.com -
Trbet yeni giriş adresi
- betgaranti yeni giriş