ZITO: “MESSINA SUPERIORE, NOI SENZA UMILTA'”

Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore giallorosso Domenico Zito al termine della gara Messina – Cittanovese.

Sapevamo che quella odierna sarebbe stata una partita difficile. I peloritani sono una squadra tatticamente molto ben organizzata, grondante qualità, determinata quando c’è da attuare il pressing alto. È ovvio che, se concedi spazio a questo avversario sin dalle prime battute, diventa tutto molto difficile”.

Oggi ho visto una Cittanovese arrendevole, in balia dell’avversario per lunghi tratti. La partita si è sbloccata a causa di una nostra ingenuità a centrocampo, ma il gol era comunque nell’aria già da diversi minuti. Complessivamente, bisogna ammettere la superiorità del Messina, padrone del campo sia in termini dinamici, che tecnici e caratteriali”.

La Cittanovese si trova a metà classifica perché, a settembre scorso, era partita con l’atteggiamento di chi lavora da peggiore della classe e sa di dover dare il massimo in ogni circostanza per provare ad emergere. L’umiltà ha fatto la differenza nel girone d’andata. Se questo atteggiamento cambia, presto ci troveremo in una situazione di pericolo. E a mio avviso già lo siamo. Da martedì, quindi, dovremo riprendere il nostro percorso con l’umiltà e la dedizione che ci avevano contraddistinti lo scorso anno. Chi mi segue sarà premiato, chi non mi segue sarà messo da parte”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.